I nostri figli sono pronti per le emergenze?

Mi capita spesso di ospitare gli amichetti/e di mio figlio e spesso chiedo loro se conoscono il numero telefonico di mamma e papà ricevendo risposta negativa. Ormai sono grandicelli e almeno il loro indirizzo lo sanno, ma fino ai 9 anni non sapevano nemmeno il nome della via dove abitavano. Quindi mi sono chiesta: sono l’unica che da quando aveva circa 3 anni ha insegnato a suo figlio i nostri numeri telefonici e anche il numero di emergenza 112 (118 se fuori Lombardia o Lazio)?

Questa riflessione mi ha fatto approfondire una tematica che non ci deve spaventare, ma che fa parte di una sana prevenzione e può aiutare i nostri figli a sentirsi più sicuri e capaci di gestire eventi imprevisti. Può capitare a tutti di avere un malore, di perdersi in un centro commerciale o di avere un piccolo incidente e non sapere come comportarsi.

Per evitare che una situazione inaspettata possa trasformarsi in un trauma vero e proprio, pensiamoci prima!

PraticaMente?
  • Presentare ai bambini l’importanza di saper intervenire quando succede qualcosa come l’intervento di un supereroe che deve mantenere la calma
  • Chiedere ogni tanto, senza stress, di ripetere il numero di cellulare della mamma, del papà, dei nonni e dell’emergenza 112. I bimbi hanno una memoria straordinaria ed imparano subito.
  • Se il bimbo non impara con facilità a memoria, iniziate con il mettergli un foglio col suo nome cognome indirizzo e numero di telefono in una tasca quando uscite, piano piano lo memorizzerà
  • Verificare che il bambino conosca il suo indirizzo completo di numero civico anche se i numeri di emergenza solitamente riescono ad individuare la localizzazione del numero telefonico, potrebbe servire se si perdesse
  • Fate lo stesso anche quando andate in vacanza: i luoghi nuovi potrebbero disorientarli
  • Invitate la scuola a organizzare corsi per bambini tenuti da professionisti senza temere che ciò turbi i piccoli, il metodo giocoso li farà sentire più sicuri e responsabili

Di seguito i riferimenti di una associazione specializzata nell’organizzazione di corsi per famiglie e bambini:

  • Salvagente (http://www.salvagenteitalia.org/) corso di primo soccorso per adulti, aziende e per bambini. Questa associazione è presente con programmi formativi nelle scuole.

Laura Chiaverri – mamma, dott.ssa in Lettere e Comunicazioni Sociali, giornalista pubblicista

image_pdfScarica il PDF della pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.